Funzione Fantasmatica

FUNZIONE fantasmatica2 per il sito e facebook2

La nascita di un bambino implica un cambiamento nella vita della coppia ed il passaggio ad un nuovo stato.

A questo fa da sfondo il vissuto infantile dei nuovi genitori e di tutto ciò che sono (e sono stati) da bambini. A questo si collega anche ciò che avrebbero voluto essere (come figli) e a quello che avrebbero voluto dai loro genitori. Dai bisogni che hanno sentito disattesi, dalle interpretazioni personali ai messaggi genitoriali, dai progetti, dalle illusioni e dalle disillusioni; dal bambino reale e dal bambino che vorrebbero o avrebbero voluto. Tutto questo riguarda i fantasmi, quali ricordi e fantasie che, partendo dal passato arrivano al presente per allungarsi a ciò che sarà.

La vita fantasmatica di ogni genitore è assai ricca e costellata dalle fantasie e dai vissuti personali insieme a quelli propri delle famiglie d’origine, costituendo una trama assai fitta, intricata ed interessante che si dipana attraverso le eredità familiari di ognuno dei membri della coppia.

E sarà proprio tale trama a costituire il tessuto proprio dell’identità del nuovo nato che sarà intriso anche del passato non ricordato.

Esiste la tendenza – da parte di molti autori –  di parlare di fantasmi correlandoli, appunto, ai ricordi non elaborati e che avranno l’aspetto di fantasie: le stesse fantasie che creeranno l’identità dei bambini che nascono e che diverranno co-protagonisti del romanzo familiare già iniziato e mai finito.

In ultima analisi, le FANTASIE sono il substrato, le fondamenta sulle quali il bambino costruirà il suo personale romanzo, la sua identità personale, la propria realtà anche e – soprattutto – familiare, presente e futura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...