Funzione Regolativa

funz regolativa3Per favorire comportamenti funzionali nei nostri figli, aiutiamoli a percepire e regolare le loro emozioni.

In che modo il genitore agisce la Funzione Regolativa?

Innanzitutto è importante sapere che la Funzione Regolativa riguarda la capacità di regolare i propri stati emotivi, organizzare l’esperienza e rispondere con comportamenti adeguati alla realtà del momento.

E’ una capacità che il bambino possiede fin dalla nascita ed è la base per riuscire a decodificare le proprie esperienze senza sentirsi sopraffatti da queste.

Inizialmente, il bambino, acquisisce la capacità di utilizzarla in modo graduale grazie alla relazione con i genitori o con chi si prende cura di lui (caregiver).

Il caregiver, tuttavia, può avere delle difficoltà in tal senso e, questo, porta a disturbi della regolazione (difficoltà nel regolare il comportamento, i processi sensoriali, fisiologici, attentivi, motori o affettivi, nell’organizzare uno stato di calma, di vigilanza, o uno stato affettivo positivo).

Nello specifico, il genitore può agire la funzione regolativa attraverso un funzionamento iper (con risposte intrusive che non danno tempo al bambino di segnalare i suoi bisogni o i suoi stati emotivi); ipo (quando vi è una mancanza di risposte) o inappropriata (i tempi e le risposte non sono in sincronia con il bambino).

Essere regolati consiste in uno stato in cui si è calmi e contemporaneamente presenti e interessati al mondo intorno. E’ il modo per stimolare motivazione, creatività, interesse per se stessi, gli altri e il mondo.

E’ il MODO per decidere che vale la pena ESISTERE!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...