Il figlio del desiderio, ovvero un nuovo oggetto d’amore

Il figlio del desiderio, ovvero un nuovo oggetto d’amore

Il figlio, quale si viene delineando nella mente della coppia durante il tempo della gravidanza, appare in genere come un oggetto d’amore buono e carico di idealizzazione. Egli è investito di tutte le aspettative e i desideri legati all’Io ideale e all’ideale dell’Io. Il primo rappresenta l’onnipotenza narcisistica legata all’infanzia; il secondo gli ideali collettivi, interiorizzati nel rapporto…

View On WordPress

Comportamento interpersonale del genitore ed efficacia del processo educativo con gli adolescenti

Comportamento interpersonale del genitore ed efficacia del processo educativo con gli adolescenti

PremessaA seconda dei messaggi espliciti e impliciti che il genitore invia a livello verbale e non verbale quest’ultimo può offrire o un reale supporto e una facilitazione alla crescita del figlio o il potenziamento della confusione e del senso di smarrimento nello stesso. Negli adolescenti che non hanno ricevuto un’adeguata Protezione e adeguati Permessi per affermare se stessi, da parte delle…

View On WordPress

Genitori e Figli

I rapporti tra genitori e figli rappresentano da sempre una questione delicata e difficile, talvolta un vero e proprio problema, che si accentua durante l’adolescenza.

È difficile comunicare e comprendersi per via della differenza di età: i figli sostengono che i genitori appartengono a una generazione precedente e hanno una mentalità e una concezione della vita arretrata di 25-35 anni rispetto…

View On WordPress

Dinamiche psicologiche, relazionali e comunicative nel processo educativo: l’incidenza della qualità nel rapporto genitori-figli

Dinamiche psicologiche, relazionali e comunicative nel processo educativo: l’incidenza della qualità nel rapporto genitori-figli

v  Da 20 anni mi occupo e mi interesso, del rapporto genitori-figli prima come educatrice di asilo nido, insegnante di scuola materna, educatrice di minorati sensoriali e insegnante di scuola elementare; poi come psicologa e psicoterapeuta. Per tale ragione ho voluto approfondire gli studi con diversi master e corsi di specializzazione perché, nel corso degli anni, ho constatato quanto sia…

View On WordPress

I Disturbi Alimentari nell’Infanzia- Introdurre Nuovi Cibi

I Disturbi Alimentari nell’Infanzia- Introdurre Nuovi Cibi

Superato il primo scoglio dello svezzamento, ci troveremo di fronteall’inserimento graduale di nuovi cibi: il bimbo si troverà a sperimentare sapori, consistenze e colori diversi.

Generalmente ci vuole del tempo perché il piccolo accetti la nuova varietà.

Tra le problematiche alimentari più frequenti vi è quella del bambino che mangia solo alcuni cibi, a discapito della ricchezza alimentare.…

View On WordPress

Disturbi alimentari e bambini

Disturbi alimentari e bambini

Da sempre le mamme si preoccupano perché i propri figli si nutrano adeguatamente. Non dimenticherò mai gli anni trascorsi all’asilo nido e alla scuola dell’infanzia: quando le mamme venivano a prendere i propri bimbi, la prima domanda che veniva posta alle insegnanti e alle educatrici era: “Ha mangiato, oggi? E cosa? E quanto?”. Ovviamente, in base alla risposta, andavano via più o meno…

View On WordPress

Spazio bambini

img_bambini

Non sempre i problemi psicologici dei bambini rientrano in un quadro francamente psicopatologico; spesso le difficoltà si risolvono naturalmente e spontaneamente, altre volte invece, perdurano e si aggravano.

Un disagio è rilevante sul piano clinico se

  • persiste nel tempo,
  • le tentate soluzioni hanno mantenuto o aggravato il problema,
  • la famiglia sente di non poter agire direttamente ed…

View On WordPress

La psicologia al servizio dei bambini

La psicologia al servizio dei bambini

La psicologia infantile si occupa dell’infanzia e di tutte quelle difficoltà che il bambino incontra nelle diverse fasi del suo sviluppo cognitivo, affettivo, emotivo, relazionale.

Lo psicologo/psicoterapeuta infantile lavora non solo con il bambino, ma in stretta collaborazione con i principali contesti educativi in cui egli vive, ossia la famiglia e, ove ce ne sia bisogno, la scuola. Tale…

View On WordPress